mercoledì 25 gennaio 2012

Ciriole Romane





Ho visto la ricetta di questo pane nel blog http://idolcinellamente.blogspot.com/, e ho provato a rifarlo anche perche' adesso non si trova quasi piu' nelle panetterie, e mi ha riportato alla memoria tanti ricordi dell'infanzia!!!La forma di questo pane non mi e' venuta molto bene nella versione originale sono piu' fini e piu' allungate!!!!Grazie Patrizia per questa ricetta assomiglia molto all'originale!!!

  1. gr.400 di farina 00
  2. gr.13 di lievito di birra
  3. gr.5 di miele
  4. ml.225 di acqua tiepida
  5. gr.10 di sale



Fare una biga sciogliendo il lievito in ml.25 di acqua tiepida aggiungendo gr.40 di farina e impastare velocemente per 15 minuti.
Disporre la rimanente farina a fontana mettere il miele e il sale aggiungere la biga e la rimanente acqua tiepida e impastare a lungo.
Mettere poi coperto a lievitare per 1 ora.
Fare ora delle pagnottine un po' allungate metterle su carta forno e far lievitare per 30 minuti a meta' lievitazione incidere nel senso della lunghezza e spolverare di farina.
Cuocerle in forno caldo a 240° per 15 minuti e altri 30 minuti abbassando la temperatura a 180°

Sfornarle e farle raffreddare !!!

50 commenti:

  1. belli questi panini posso solo immaginare il profumo che sprigiona!

    RispondiElimina
  2. Che visione! devono essere buonissimi!

    RispondiElimina
  3. Ma ti son venute benissimo!!! mi sembra così croccantina la crosta.. gnamm gnamm smack .-) buona giornata

    RispondiElimina
  4. L'aspetto è invitante, ti è venuto bene e fatto a casa è tutta un'altra cosa. Che soddisfazione!

    RispondiElimina
  5. Con quel tocco di miele secondo me sono davvero buonissimi...ciao.

    RispondiElimina
  6. Che bone le ciriole mi hai riportato ne tempo "romano" haahha
    Spalmate de Nutella te le ricordi stè merende?!!
    Bravissima
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Potrebbe anche essere l'ora di un bel panino :) Ti sono venute una meraviglia tesoro, davvero perfette. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  8. Hai ragione la forma non è proprio perfetta dovrebbero essere più allungate ma sono venute bellissime ugualmente e poi il profumo del pane fresco arriva fin qui!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  9. ciao Rossella!
    Belle!!!! le voglio provare! però....più bella di tutto la canzone di sottofondo!!!!!!!!!! mi è toccata "magari" ....e vuoi mettere!! ^____________^
    bacibacibaci

    RispondiElimina
  10. Questa ricetta mi ricorda tanto la mia nonna. Voglio provare a rifarla. Poi ti faccio sapere. Bacio

    RispondiElimina
  11. Bbbbuono, vado a comprare la mortadella e torno, tu preparane un paio!

    RispondiElimina
  12. Che buone, con una fetta di mortazza sono perfette! Complimenti ti sono venute meglio di quelle del fornaio!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Perfette tesoro!!! Anche a me la forma non è venuta perfetta ma hai sentito che sapore? Io le ho anche surgelate e quando le ho scongelate sembravano appena fatte...La crosta era rimasta perfettamente croccante!! Bravissima e sono felice ti siano piaciute...Un bacio!!

    RispondiElimina
  14. Gnam,gnam!Che bonta!Un bacione forte!

    RispondiElimina
  15. BBBBBBBBBBoneeeeeeeeeeeeeeeeee!

    RispondiElimina
  16. devo provarle!!!!
    poi le imbottiro' col salame!!!che golosona!

    RispondiElimina
  17. Brava mi sarebbe sempre piaciuto provare a fare il pane in casa, se nn fosse che ho un forno che brucia tutto ciò che gli si mette all'interno. Pazienza! per il momento ammiro il tuo che ti è venuto benissimo. Un saluto carmen

    RispondiElimina
  18. Che buone!!!!!!!Con la mortadella sono favolose!!!!!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  19. che buone, devono essere molto friabili!
    buona serata

    RispondiElimina
  20. Non conoscevo queste pagnotte, devono essere buonissime!!! baci

    RispondiElimina
  21. ottime, bravissima come sempre!! baci e felice giornata!

    RispondiElimina
  22. Ciao cara passi a trovarmi..ho un premio per te...baci baci

    RispondiElimina
  23. Ciao Rossella, grazie mille cara per gli auguri:) mi ha fatto veramente piacere!
    P.S.Questi panetti sono mamma mia "bellissimi" immagino caldi che delizia :).
    Un abbraccio grande a presto.
    Antonella.

    RispondiElimina
  24. ciao ricambio volentieri la visita, bello il tuo angolo cucina.....ti seguo anch io baciotti maria

    RispondiElimina
  25. che bello!!!!
    Deve essere buonissimo!!!
    Adoro preparare il pane in casa!!! Tutta un'altra cosa!!!!
    Un bacione e felice serata!!!

    RispondiElimina
  26. Hai fatto bene a farli anche tu perchè ti sono venuti benissimo!Brava!

    RispondiElimina
  27. Uauuu ...copiati...li devo proprio provare,Smackkkkkkkk

    RispondiElimina
  28. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  29. Ciao Rossella se passi per il mio blog c'è da rirare un premio!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  30. Ti sono venute benissimo, brava! ^_^
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  31. Buoni questi panini e ti son venuti molto bene! Il profumo che emana il pane e che si espande x la cucina è meraviglioso! Un bacio e buon we.

    RispondiElimina
  32. Ma che meraviglia questi panini. Lievitati alla perfezione e cotti stupendamente! Bravissima cara|! Un bacione e buon week end.

    RispondiElimina
  33. Ma sono perfetti,chissà farciti ancor di più!Ciao

    RispondiElimina
  34. Quanti bei ricordi dell'infanzia! A casa mia si compravano solo le ciriole e io sbavavo per le rosette! Ma secondo mamma e papà queste erano migliori perché se avanzavano ci si facevano i crostini mozzarella e alici o si biscottavano per la colazione. E mica avevano torto! E' vero, non si trovano più e se si trovano spesso sono troppo "gommose" Da provare per ritrovare il sapore!!

    RispondiElimina
  35. Ciao cara passa da me per ritirare il premio.... Carmen

    RispondiElimina
  36. wow! adesso fai anche il pane?? ma sei instancabile!
    baci Baci

    RispondiElimina
  37. rossellina ma che brava che sei!!li avevo visti pure io nel blog di Patrizia e il nome mi aveva incuriosito tanto..sei stata davvero brava e' bello sfornare antiche tradizione casarecce..bacioni cara e buona domenica

    RispondiElimina
  38. che fantastico,immagino il profumo meraviglioso :)

    RispondiElimina
  39. Ciao Rossella ho riprodotto questo bel pane
    http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2012/01/domenica-di-ricette.html
    Vieni a vedere se l'ho preparato bene, a me pare di sì ed è buonissimo. Grazie per la splendida ricetta. Bacioni

    RispondiElimina
  40. Ti e venuto una favola,immagino la bonta!
    Buon inizio settimana Francesca

    RispondiElimina
  41. Questi panini sono deliziosi,bravissima!!!! ^_^

    RispondiElimina
  42. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  43. Ciao, ho fatto anch'io questi buonissimi panini! Grazie della ricetta! Da oggi ti seguo, non voglio perdermi le tue deliziose ricette! Ciao, buon weekend! Eco il link dei miei panini: http://menuitaly.blogspot.com/2012/02/pane-casareccio-o-ciriole-romane.html

    RispondiElimina
  44. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Grazie per essere passata di qui ,mi fa piacere se mi lasci un tuo parere, anche una critica se motivata, servono sempre per migliorarsi e continuare a crescere!!! Laciate pero' sempre il vostro nome perche' i commenti ANONIMI verranno cancellati!!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...